Mare

Home / Mare

Mare

Il tratto di costa in cui il complesso della Tonnara dell’Orsa insiste è tra i più belli del palermitano, sia da un punto di vista paesaggistico sia naturalistico. Su questo litorale è presente il “trottoir a vermeti”, piattaforma carbonatica che si espande verso il mare, formata in seguito ad un processo di cementificazione di gusci di alcune specie di molluschi: i trottoir, per la loro importanza ecologica e la bellezza paesaggistica, si possono definire come le barriere coralline del Mediterraneo. Inoltre la Posidonia Oceanica, presente in banchi sul litorale (banquettes), costituisce un ecosistema preziosissimo e protegge la linea di costa dall’erosione: essa rimane una risorsa importantissima dei nostri mari e per la salute dell’ambiente marino costiero con una conseguente ricaduta sulle attività dell’uomo legate al mare, quale la pesca.

Oggi la Tonnara dell’Orsa ospita il Museo del Mare in corrispondenza dell’antica Torre di avvistamento che un tempo faceva parte del sistema di “Torri costiere della Sicilia” quale sistema difensivo di avvistamento di naviglio. Il museo ed il centro di educazione ambientale ad esso collegato permettono di sperimentare nuove metodologie multimediali attraverso tecnologie innovative creando un contesto esperienziale in “multisensorialità immersiva”: le sale interne alla Torre sono allestite per il “Percorso museale immersivo multimediale” attraverso l’utilizzo di dispositivi che permettono a chi entra in una simulazione VR di muoversi e agire in modo “del tutto naturale”. Ma la Tonnara, affidata nei secoli a svariati proprietari privati, è stata anche porticciolo: il meraviglioso cancello sul lato orientale della cinta, consente di accedere al baglio direttamente dal litorale creando un’atmosfera suggestiva.